A spasso con Galatea: Forte dei Marmi eden selvaggio alla fine dell’800

Buongiorno cari amici

immaginate una Forte dei Marmi di fine Ottocento,selvaggia e incontaminata, che diventa il luogo di villeggiatura perfetto per una colonia di artisti e possidenti tedeschi.

Se alla bellezza del luogo si aggiungono quell’atmosfera di “paradiso primitivo” e le cure elioterapiche del dottor Vanzetti il gioco è fatto!

I tedeschi  acquistano a poco prezzo lotti di terreno sull’arenile, e iniziano a costruire le loro bellissime ville: circondate dalla pineta comune e con l’accesso diretto al mare, perchè il viale litoraneo viene costruito solo negli anni Venti.

In quelle giornate estive, passeggiando sulla spiaggia, si poteva trovare Isolde Kurz che declamava poesie, Boecklin a dipingere e un pianoforte sul mare per allietare tutti con la musica.

Gli abitanti del luogo chiamavano questi tedeschi “selvaggi” alludendo al loro stile di vita così diverso e libertino. Pensate che erano soliti stare nudi in spiaggia, e il sindaco di Pietrasanta (Forte dei Marmi allora era sotto Pietrasanta) fa numerose leggi per invitare alla moralizzazione questi turisti.

Le ville esistono ancora, anche se spesso private dei loro immensi possedimenti, qualche esempio? Villa Apuana costruita per la famiglia Siemens aveva un possedimento che arrivava fino all’Inizio di via Leonardo da Vinci, ossia si estendeva per 1,2 km dal mare.

Pensate che la casa dell’allora fattore della villa Siemens, oggi appartiene al presidente dell’Inter Massimo Moratti.

ImmagineImmagine

Di questa bellissima villa parleremo lunedi’ prossimo!

A presto

Galatea

Annunci

2 thoughts on “A spasso con Galatea: Forte dei Marmi eden selvaggio alla fine dell’800

  1. vorrei sapere, visto che le sapete tutte, la storia della splendida casa sul viale a mare denominata sacro cuore, appartiene alle suore e ci dovrebbe essere nata la regina del belgio.

  2. Pingback: Forte dei Marmi: acquistata da una società del Lussemburgo la villa storica appartenuta a Callisto Tanzi. | GalateaVersilia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...