Un tesoro nascosto sotto piazza Missori a Milano

Ciao amici!

eccomi tornata!!! Le vacanze di Natale mi hanno portata a Milano…e tra un festeggiamento e l’altro ho colto l’occasione per fare la turista. Il periodo natalizio è il migliore per girare la città: tutto è illuminato dalle luci natalizie, il ritmo frenetico della città sembra esser rallentato e il profumo delle caldarroste vendute dagli ambulanti ti segue nelle strade del centro.  Molti non considerano Milano una città d’arte…. tutti conoscono le sue industrie, le boutique di Via Montenapoleone, la Madonnina, il Pirellone… ma Milano è ricca di tesori artistici e architettonici. Artisti come Leonardo, Bramante, Tiepolo, Piermarini hanno lavorato per la città e i lori capolavori sono tutt’ora visibili.

Nonostante le mie conoscenze e i miei studi una vera chicca mi era sfuggita!!! Non so quante volte avrò visto le rovine dell’antica basilica di San Giovanni in Conca in piazza Missori, ma solo recentemente una cara amica mi ha consigliato di visitarne la cripta.

piazza-missori

Cripta? Ebbene si…. l’unica cripta romanica presente in città (e aperta gratuitamente dai volontari del Touring) si trova sotto il traffico cittadino in pieno centro.

Cripta_San_Giovanni_in_Conca

Non potevo credere ai miei occhi! Questo è quello che rimane dell’ antica basilica del V secolo, sconsacrata poi dagli Austriaci, trasformata in magazzino dai Francesi e spogliata delle sue ricchezze dopo l’Unità d’Italia. Pensate che i Visconti apprezzarono a tal punto la chiesa da trasformarla in cappella gentilizia!!! Vi seppellirono Regina Beatrice della Scala e il marito Bernabò Visconti, avvelenato dal nipote Gian Galeazzo. Il suo sarcofago è un vero capolavoro della scultura trecentesca ed è attualmente conservata al Castello Sforzesco: la statua equestre era inizialmente collocata nell’abside della chiesa e solo dopo la morte dell’uomo venne unita al sarcofago.

Bernabò Visconti-MonumentoFunerario

Purtroppo i lavori per l’apertura dell’attuale asse viario del 1949 comportarono l’ eliminazione dell’abside della chiesa e la sua successiva demolizione, interrotta troppo tardi.

San Giovanni in Conca

Se vi capita di andare in via Francesco Sforza cercate il Tempio Valdese… quella che vedrete è la facciata neogotica della basilica di San Giovanni in Conca salvata dalla demolizione grazie a questo suo nuovo utilizzo.

200px-0662_-_Milano_-_Facciata_chiesa_valdese_-_Foto_Giovanni_Dall'Orto_5-May-2007

Il Museo di Arte Antica del Castello Sforzesco e il Museo Archeologico conservano i pochi reperti non dispersi della chiesa.

Amici, è stato un piacere potervi parlare di questo “tesoro” e vi consiglio la visita. A presto.

Galatea

Annunci

2 thoughts on “Un tesoro nascosto sotto piazza Missori a Milano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...