Forse non tutti sanno che…..l’Albergo Diurno Venezia

Cari amici

le città si trasformano continuamente e in modo frenetico, lasciando dietro di loro malinconiche tracce del tempo che fu…

Non preoccupatevi, non voglio fare della  filosofia! Constatavo con amarezza che spesso chi di competenza finisce per abbandonare all’incuria piccoli “gioielli”architettonici che hanno accompagnato la vita quotidiana di molti individui.

Forse non tutti sanno che…sotto Piazza Oberdan (vicino ai Bastioni di Porta Venezia) giace morente l’Albergo Diurno Venezia, ovvero bagni pubblici costruiti nel 1925, su progetto di Marcello Troiani, in un delizioso stile Liberty.

il Diurno rappresentava un ristoro per i viaggiatori e cittadini milanesi ai quali offriva un servizio completo: vasche, docce, servizi igienici che erano a disposizione di tutti.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

ingresso

OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Nel progetto erano previste 30 cabine da bagno tra comuni e di lusso, 6 cabine per doccia con spogliatoio, dieci gabinetti da toilette, 2 Wc, un locale per guardaroba e stireria, una buvette, un’agenzia postale, salette per trattative di affari, vendite di fiori freschi, oggetti di cancelleria, riviste e giornali, un ufficio bancario, un’agenzia commerciale, un parrucchiere per uomo e donna, un manicure, un casellario postale, due cabine telefoniche, scrittoi al centro della sala, un ufficio copisteria a macchina, un deposito piccolo bagaglio, un’agenzia turistica, un deposito di biciclette con custode, gabinetti di decenza, posti per lustrascarpe.

La caldaia per il riscaldamento dell’aria era munito di un camino nascosto in una colonna sulla piazza, affiancata da un’altra colonna decorativa.

Sulla piazza era previsto un monumento che non fu mai realizzato.

Se ci andiamo oggi così si presenta ai nostri occhi?

La pavimentazione interna è originale, con tanto di firma fatta a mosaico della ditta che ne ha eseguito la posa. Per il resto….muri scrostati, muffa, arredi in totale abbandono.

Tutto questo è un vero peccato: alla perdita di una valida testimonianza architettonica si aggiunge la cancellazione di uno spaccato di vita vissuta, e questo forse è l’aspetto peggiore.

Date un’occhiata  alle foto realizzate da un nostro lettore (https://www.flickr.com/photos/96008208@N03/) e al video realizzato nel 1994 dagli studenti del secondo anno del Centro di Formazione Professionale per la tecnica cinetelevisiva http://www.youtube.com/watch?v=QGsHOzFg_UI e

Alla prossima con un argomento un po’ più allegro!

Galatea

Annunci

13 thoughts on “Forse non tutti sanno che…..l’Albergo Diurno Venezia

  1. non so che fine abbia fatto ma c’èra un diurno anche in piazza duomo proprio all’entrata di via Silvio Pellico (portici settentrionali). So che non è più aperto ma credo che sia destinato all’oblio come quello di porta Venezia.
    Ma toglietemi una piccola curiosità. Dove le trovate certe “spigolature”?

  2. si vede che i nostri politici non hanno interessi di fare qualque cosa , purtroppo e la verita , se hanno da guadagnare si muovono ,altrimenti niente.

  3. Ciao, bellissimo articolo.
    Sono andata, dopo aver letto il tuo articolo, alla ricerca di questo luogo bellissimo ma scesa in metro non ho trovato niente.
    Ho chiesto a un addetto dell’ATM ma mo’ ha detto che li non c’era nessun bagno pubblico in stile Liberty.
    Vorrei chiederti, da che parte sei andato a vedere? Sapresti guidarmi?
    Grazie

  4. Amici, ci piace informarvi di un progetto che dovrebbe vedere l’albergo diurno tornare al suo antico splendore! Ecco il link http://milano.mentelocale.it/54058-milano-ex-cobianchi-bagni-porta-venezia-riapriranno/.

    Andrea mi dispiace risponderti solo ora ma l’estate mi ha portato altrove…. il diurno di Porta Venezia non è attualmente visitabile, è infatti chiuso al pubblico! Dobbiamo incrociare le dita e sperare in una sua riapertura.

    Parte dell’Albergo di Piazza Duomo qualche anno fa era aperto: ospitava l’ufficio informazione, ma attualmente non so quale sia il suo stato.

  5. Ciao a tutti, non so se siate ancora interessati e se siate già informati ma l’albergo diurno aprirà questo week end dalle 10 alle 17 per le giornate del FAI di primavera! Non avevo idea dell’esistenza di questo posto ma penso proprio che domani farò una capatina a visitarlo!

    • Ciao Martina, siamo a conoscenza dell’iniziativa del FAI e siamo veramente molto felici dell’apertura dell’Albergo Diurno. Speriamo possa essere l’inizio per una sua completa valorizzazione. Questo week end non saremo a Milano ma ci piacerebbe ricevere qualche tua impressione e magari anche qualche foto!

  6. Pingback: Test – Zona Porta Venezia – Un’idea per il Diurno abbandonato

  7. Pingback: Zona Porta Venezia – Un’idea per il Diurno abbandonato | Urban File

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...