Galatea incontra l’illustratrice Sophie Fatus

Finalmente dopo diverso tempo trovo il tempo di parlarvi di un’artista che mi ha colpito molto: Sophie Fatus illustratrice di libri per bambini, pittrice e scultrice.

Ci incontriamo davanti a un Caffè in una bella giornata di sole, arriva accompagnata dal compagno Enzo, architetto, entriamo in confidenza con facilità, lo schema delle domande va a farsi benedire e iniziamo a chiacchierare in maniera aperta e confidenziale.

Ecco quindi ciò che sono riuscita ad estrapolare dalla chiacchierata, spero solo che riusciate a percepire la “leggerezza” della sua personalità.

G. “Sophie qual’è il tuo rapporto con il mondo della critica?”

S. “Credo che tra il critico e l’artista ci sia un rapporto di scambio reciproco: è interessante scoprire cosa la critica pensa della tua opera perchè a volte certe considerazioni fanno scoprire nuovi livelli di lettura. Emergono messaggi ai quali non avevamo pensato ma che effettivamente potrebbero essere veri.

fatus 3

G. “Temi le critiche?”

S. “No! Chi non si espone non cresce professionalmente. Mi fa paura l’indifferenza…l’indifferenza è peggio del dissenso”

G.”Cosa ti piace disegnare?”

S. “Amo disegnare gli animali che personalizzo con una tecnica particolare: un misto di acrilico e collage. Nei miei disegni aggiungo degli inserti come ritagli di giornale, perchè trovo che le mie figure in questo modo acquisiscano carattere.”

fatus 1

G. “Hai illustrato molti libri per bambini, quale preferisici?”

S. “Un libro per interamente creato da me, sia il testo che le immagini: “Buongiorno oggi”. E’ una sorta di trattato di filosofia per bambini, un invito a assaporare ogni istante della vita in quanto momento unico e irripetibile.

G. “Ci parli dei tuoi studi e di come nasce la carriera di llustratrice?”

S. “Sono nata in Francia e mi sono laureata all’Ecole des Beaux Arts di Parigi, sono arrivata in Italia quasi per caso e sono approdata alla carriera di llustratrice di libri per bambini, iniziando a disegnare per la casa editrice FATATRAC. Per indole sono curiosa e alla ricerca di nuove sperimentazioni, per questo ho deciso di dedicarmi anche alla scultura. Ho collaborato con il “Nuovo Ospedale Pediatrico Meyer” di Firenze facendo l’insegna per la ludoteca e una scultura per la stanza del commiato. Per questo posto cosi triste ho pensato a qualcosa di leggero, una sorta di nido celestiale con un albero e colombe…un tentativo di infondere un briciolo di serenità alle famiglie in un momento cosi’ tragico.

G. “Che consigli ti sentiresti di dare ai giovani artisti che si trovano alle prese con un mondo così difficile?”

S. “E’ fondamentale credere in quello che si fa dando il giusto peso alle critiche, non farsi abbattere da queste ma considerarle come un momento di crescita. Per differenziarsi dagli altri è necessario crearsi un proprio stile, una propria cifra distintiva, porsi come traguardo il non somigliare a nessuno. Poi ovviamente è fondamentale leggere, conoscere, farsi conoscere ma soprattutto proporsi senza paura che vada male..prima o poi andrà bene!!

fatus2

Da qualche tempo Sophie, insieme a Enzo, si è dedicata ad una nuova sfida: il design, con creazioni funzionali che mantengono la leggerezza e la piacevolezza del suo stile.

Se volete dare un’occhiata alle sue creazioni visitate il sito Soleador Arte & Design è un’ impresa di cui Sophie fa parte come socia fondatrice e designer tramite la quale propone sculture da vivere e oggetti d’uso e d’arte quotidiano. Ecco il link http://www.soleador.it

Vi saluto con un disegno che Sophie ha realizzato per noi di Galatea

img558

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...