L’origine delle Marginette (Maestà).

Passeggiando lungo le stradine dei nostri paesi è possibile trovare alcune edicole religiose in marmo o pietra. I versiliesi le chiamano “Marginette”, ma il vero nome è Maestà e sono frequenti lungo i sentieri di montagna, in coincidenza degli antichi incroci stradali e sulle pareti esterne delle abitazioni. Spesso considerate opere minori esprimono la devozione delle famiglie del tempo che costruivano piccole edicole dopo aver ricevuto una grazia o per chiedere la protezione della figura religiosa rappresentata.

Santa Caterina d'Alessandria, via Cascine, Pozzi

Santa Caterina d’Alessandria, via Cascine, Pozzi

San Cristoforo, patrono dei viandanti (Pozzi)

San Cristoforo, patrono dei viandanti (Pozzi)

Seravezza

Seravezza

Già in epoca precristiana i coloni romani costruivano tempietti nei pressi degli incroci stradali per i “lari compitali”, le divinità protettrici della famiglia, e con l’avvento del cristianesimo le immagini pagane sono state soppiantate dalle “marginette”.
Quest’ultime in montagna assumono la forma di piccole casette per dar riparo e riposo ai viandanti. Al loro interno è infatti possibile vedere una sorta di mensola in muratura, il posatoio,  utilizzata dai viaggiatori per appoggiare il carico. Appare quindi strano trovare una marginetta a posatoio in Pozzi (via Serra, Seravezza), ma leggendo l’iscrizione presente all’interno notiamo che i costruttori provengono da Terrinca, paese dell’Alta Versilia.

Terrinca, Marginetta a posatoio (foto Eleonora Tognocchi)

Terrinca, Marginetta a posatoio (foto Eleonora Tognocchi)

Marginetta a posatoio, Pozzi (via Serra)

Marginetta a posatoio, Pozzi (via Serra)

In ogni marginetta l’iconografia dei santi è ben chiara: palme del martirio, ruote dentate e vari animali decorano  queste piccole opere d’arte. Osservate bene la simbologia presente e provate a individuare il personaggio rappresentato!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...