Il nuovo libro di Laerte Neri: “L’unica cosa che non cambia”.

Cos’è l’unica cosa che non cambia? Per saperlo vi consiglio di leggere l’ultimo libro di Laerte Neri (Marco del Bucchia Editore), una raccolta di racconti dove i protagonisti affrontano i problemi di ogni giorno e le difficoltà che si sostengono diventando adulti. Si parla di amore, di relazioni personali, di spiritualità cercando di capire cosa sia giusto e cosa sia sbagliato.

Laerte Neri durante la presentazione del suo ultimo libro

Laerte Neri durante la presentazione del suo ultimo libro “L’unica cosa che non cambia”.

Interessante una notazione presente nella quarta di copertina: In Italia le antologie di racconti non funzionano, non vendono… anche i racconti possono appassionare e arrivare dritti al cuore. Possono persino essere meglio dei romanzi e Laerte Neri predilige questa forma narrativa poichè, attraverso il racconto, può rivelare uno spiraglio di vita in maniera sintetica.

Le storie sono ambientate in luoghi riconoscibili (Versilia, Viareggio, Lucca) perché la scrittura mi porta ad andare nel dettaglio, nel particolare, ed è partendo da quello che trovo la concretezza che mi porta alla scrittura e questo mi coinvolge, rivela lo scrittore.

Così come lo coinvolgono la musica e le parole di noti scrittori: Anna e Marco si ispirano alla nota canzone di Dalla e l’incontro dei due giovani in Versiliana riprende i versi di d’Annunzio (La pioggia nel pineto).

Il primo libro di Laerte Neri (Il mio primo capodanno) è arrivato finalista al Premio Scrittore Toscano del 2013 ed al Premio Città di Cattolica, auguro quindi a L’unica cosa che non cambia tanto successo e fortuna.

(Per saperne di più sull’autore non mancate sabato 10 gennaio alla presentazione del libro presso la Libreria del Forte alle ore 18.00 e leggete il seguente link: https://galateaversilia.wordpress.com/2013/03/02/galatea-incontra-un-giovane-attore-e-scrittore-versiliese-laerte-neri/)

“L’unica cosa che non cambia”

Annunci

One thought on “Il nuovo libro di Laerte Neri: “L’unica cosa che non cambia”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...