Il fantasma di Rotaio

Percorrete la via Sarzanese (direzione Pietrasanta- Camaiore) e soffermatevi a osservare le colline che la costeggiano. Prima di arrivare a Capezzano Pianore noterete sicuramente un rudere, si tratta del castello di Rotaio.

Costruito nel XIII secolo dai lucchesi con lo scopo di tenere a bada i pisani, grazie alla sua posizione dominante riusciva anche a controllare anche il tratto sottostante di via Francigena che andava verso Camaiore. Purtroppo il tempo non è stato generoso: poco rimane della struttura medioevale e male si percepisce l’importanza che il castello rivestiva.

Andate al castello nelle notti di luna piena e magari, se siete fortunati, potrete vedere il fantasma del Duca di Groningen che si aggira attorno al castello. Lo sfortunato gentiluomo sarebbe rimasto vittima di una frana in uno dei cunicoli che collegavano Rotaio al castello di Monteggiori, mentre stava scortando Enrico di Fiandra, secondo imperatore di Costantinopoli.

rotaio2.jpg

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...